Sembrerà fermo

Da novembre, improvvisamente siamo arrivati ad Agosto.

Il cielo è limpido. Nessuna nuvola. Forse un caldo atipico. Tipico, forse, dopo un mese di frescura e pioggia incessante.

I cani soggiornano, lieti, nella loro cuccia.

Io, cerco di capire cosa voglio. Voglio solo riposarmi e vivere, senza l’ansia di dover essere qualcuno. Apparire. Godere perché si deve godere.

Oggi, cucinerò, studierò. lavorerò, prenderò un po’ il sole.

E leggerò.

Andrò lontano con la mente.

La calma si impadronirà di me.

Il tempo sembrerà fermo. Per un attimo.