Vicini, senza toccarsi ora #7

Una musica jazz,
una tazza di caffé.
Occhi che si guardano.
Luci soffuse in un bar di periferia.
Assordanti silenzi interiori
scompaiono per un attimo.

Quello sguardo!
Complice, vero, mistico
e nascosto da un paio di
occhiali di tendenza.

Come beve il caffé? Mmm
Come nessuno, fino ad ora.
Eccitante situazione.
Nulla di porno, né di sentimentale.

Sguardi che continuano fissi,
a dirsi “vorrei fare qualcosa!“,
no, non la voglio fare!
Meglio gustarsi questo
momento. Sospesi su
una nuvola bianca.
Vicini, senza toccarsi ora.

Photo by stein egil liland on Pexels.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...