Siamo persone

Dietro a una persona
si nascondono ritratti.
Tempi sconosciuti
si intersecano.
Fanno a gara per
emergere.
A volte, danneggiando.
Dicendo parole
sconnesse.

Dietro a una persona
c’è l’umano che
avanza.
La fragilità, il tatto.
L’essenza. L’assenza
che ha una spiegazione.

 
Dietro a una persona
i silenzi sono come
fiori scossi da
un vento di montagna.
A tratti gelido, a tratti estivo.

 

Siamo persone. Non macchine.
Non numeri. Non ambizioni.
Non traguardi. Non castelli artefatti.

Siamo persone.
Che respirano.
Piano.
Per capire.
Chi siamo.

 

affection afterglow backlit blur
Photo by luizclas on Pexels.com

Amiche per sempre

Oggi in palestra ho assistito a una conversazione tra due signore. Che amorevolmente si scambiavano frasi, emozioni e anche problemi. Non si sono dette nulla di che. Ma, la loro intenzione superava una frase di convenienza, una frase ad effetto.
Curavano inconsapevolmente e con minuziosità le parole da dire, i gesti da fare, i progetti da vivere insieme.
Erano autentiche. E innamorate della loro amicizia. Erano immerse nella loro unione, che un po’ le ho invidiate…

amiche

#nerasolitudine

#Nerasolitudine #2

 

Foglie cadono. Spinte dal vento.

Si fermano vicino alla minuscola casa della signora Di Gregorio.

Una signora, con un cane di nome Lucy.

Le foglie si insediano in vasi ben tenuti e sbirciano dalla finestra cosa succede in casa.

Silenzio e solitudine si incontrano in ogni istante. Ma, sono schiacciati dal cane che fa di tutto per tenere impegnata la minuta signora Di Gregorio.

Che ride, sorride e si arrabbia.

Foglie cadono. Spinte dal vento.

Un vento gelido, che non porta una nera solitudine.