Quindici: Scia

image

La scia lascia il suo segno. Per dire: “Sono passata!”

Quando ero piccolo rimanevo affascinato dalle scie. Scie di aeroplani.
Dicevo: “Chissà dove si recheranno le persone che si trovano in aereo?”
Immaginavo storie. Mentre yo e mia sorella mangiavano un panino, d’estate. Quando eravamo più piccoli e tutto era possibile.

La scia lascia il segno. Lo lasciava anche allora. Perché stimolava i miei pensieri, trasformandoli in storie. Storie inventate che mi servivano per evadere da una calma piatta. Che vorrei tornasse, oggi. Ora. Adesso.

Buona serata

Annunci