Io vado in palestra.

QUESTA MATTINA

Aria.

Mattino. Mattina.
La fontana rumoreggia.
Non c’è quasi nessuno.
Vento. Venticello accarezza
il viso. Oramai stanco.
Già stanco alle 8.00.
Gli uccellini cinguettano.
I cani abbaiano.
Le macchine che puliscono lo fanno
fino in fondo.
Un fondo di verità a quest’ora.
Dove tutti stanno per uscire
ed il giorno ancora non inizia.
Un giorno caldo.
Caldo come ieri. Forse domani.
Io vado in palestra.